In programma

In programma

Nuovi corsi a partire dalle 7

Nuovi corsi a partire dalle 7

news

photo

Ripartiamo insieme

Riapriremo il 3 giugno, in totale sicurezza!

Saranno sin da subito attivi il nuoto libero, l'agonismo, settore propaganda e master.

 

Per la prenotazione e la riorganizzazione degli altri corsi vi aspettiamo in sede da mercoledì 27 maggio, dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 20:00.

 

Prima di ricominciare

  • Leggere attentamente le prescrizioni 

  • Firmare l'autodichiarazione (come previsto dal decreto)

  • Informarsi sulle modalità di accesso ai corsi

  • Verificare la disponibilità e riservarsi l'accesso al corso

I corsi potrebbero subire una riorganizzazione. Vi invitiamo a manifestarci repentinamente le vostre volontà. Faremo di tutto per rispondere alle esigenze di ciascuno ed evitarvi disagi.

Autodichiarazione da compilare e consegnare in reception

 

 

Linee guida del Ministero della Salute per il contrasto dell’infezione da sars-cov-2

Per la tua salute e quella del nostro personale, segui le indicazioni dettate da questa emergenza.
H2O ha adottato tutti i presidi e i comportamenti di protezione richiesti.

  • Lavarsi spesso le mani usando soluzioni idroalcoliche idonee
  • L’accesso agli spogliatoi è consentito solo con l’utilizzo dei copriscarpe. All’uscita dallo spogliatoio, togliere i copriscarpe e cestinarli nell’apposito contenitore
  • Mantenere una distanza interpersonale di almeno un metro. A tale scopo sulle panche dello spogliatoio c'è un segnaposto che indica la posizione della seduta.
  • E’ obbligatorio riporre oggetti e indumenti personali nelle proprie borse e non  lasciarli esposti negli spogliatoi
  • Gli utenti dovranno tenere la mascherina sino all’accesso in vasca, riporla in sacchetti monouso subito prima dell’attività in acqua e indossarla nuovamente al termine
  • Prima di accedere in vasca è obbligatorio fare una doccia saponata a tutto il corpo e l’uso della cuffia
  • Seguire la segnaletica orizzontale con linee di rispetto
  • Evitare di consumare cibo negli spogliatoi

In acqua è vietato sputare, urinare, soffiarsi il naso. Se necessario, utilizzare a questi scopi i servizi igienici prima di entrare in acqua


  1. Evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute;
  2. Evitare abbracci e strette di mano;
  3. Praticare l’igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie);
  4. Evitare l'uso promiscuo di bottiglie e bicchieri, in particolare durante l'attività sportiva;
  5. Non toccarsi occhi, naso e bocca con le mani;
  6. Coprirsi bocca e naso se si starnutisce o tossisce;
  7. Non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico;
  8. Pulire le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcool;
  9. E’ fortemente raccomandato in tutti i contatti sociali utilizzare protezioni delle vie respiratorie (mascherina) come misura aggiuntiva alle altre misure di prevenzione individuale igienico-sanitarie.
  10. Non scambiare con altri oggetti di uso personale (asciugamani, accappatoi, ecc.).
  11. Buttare subito negli appositi contenitori i fazzolettini di carta o altri materiali usati come cerotti, bende, ecc.
  12. Evitare, nell’utilizzo di servizi igienici comuni, di toccare il rubinetto prima e dopo essersi lavati le mani, ma utilizzare salviette monouso per l’apertura e la chiusura dello stesso. 
  13. In acqua è vietato sputare, urinare, soffiarsi il naso. Se necessario, utilizzare a questi scopi i servizi igienici prima di entrare in acqua.

 

Le linee guida per lo svolgimento delle attività

Attività natatoria genitore-bambino (da 3 mesi sino, indicativamente, a 3 anni)

L’attività si svolge con un genitore in acqua, con mascherina, che sostiene e manipola il bambino.
L’istruttore, anch’esso con la mascherina, opera fuori dall’acqua coordina l’attività e suggerisce giochi ed esercitazioni mantenendo la distanza interpersonale di almeno 2 metri.

  • Rapporto spazio acqua/corsisti: minimo 10 mq per ciascuna coppia genitore-bambino in una tipica vasca didattica.

Attività natatoria bambini (indicativamente a partire da 3 anni sino a 6 anni)

L’attività si svolge con l’istruttore, dotato di mascherina, preferibilmente fuori dall’acqua che conduce il corso con numeri ridotti di allievi e dotato di asta flessibile da utilizzare come supporto e sostegno per i nuotatori. Laddove necessario l’istruttore può operare in acqua con la mascherina.

  • Rapporto spazio acqua/corsisti: minimo 7 mq per ciascun allievo. Rapporto massimo istruttore/allievi: 1 a 5.

Attività natatoria bambini e ragazzi (6 – 14 anni)

L’attività si svolge con l’istruttore fuori dall’acqua, dotato di mascherina, che conduce il corso con numeri ridotti di allievi e dotato di asta flessibile da utilizzare come supporto e sostegno per i nuotatori.

  • Rapporto spazio acqua/corsisti: minimo 7 mq per ciascun allievo. In una tipica corsia 25x2m dovrebbero trovare spazio un massimo di 7 allievi. Rapporto massimo istruttore/allievi: 1 a 7.

Attività natatoria adulti (oltre i 14 anni)

L’attività si svolge con l’istruttore fuori dall’acqua, dotato di mascherina, che conduce il corso con numeri ridotto di allievi e dotato di asta flessibile da utilizzare come supporto e sostegno per i nuotatori.

  • Rapporti spazio acqua/corsisti e istruttore/allievi: 1 a 7.

Attività di fitness in acqua

L’attività si svolge con l’istruttore fuori dall’acqua, dotato di mascherina, che conduce la classe.

  • Rapporto spazio acqua/corsisti: minimo 7 mq per ciascun allievo. In una tipica vasca 12x6m possono quindi trovare spazio un massimo di 10 utenti.

Attività per persone con disabilità

Si dovrebbe prevedere, in relazione al grado di autonomia dell’allievo, un rapporto 1 a 1 con l’istruttore, dotato di mascherina, mantenendo il rispetto della distanza interpersonale.